MMD pe 2020: Alberta Ferretti

Share Button

Ha una spiccata propensione agli anni Settanta la splendida collezione di Alberta Ferretti per la primavera estate 2020 presentata a Milano. È una linea giovane e frizzante con un tocco retro dal tratto decisamente Seventies.

Le frivolezze ultra-femminili non mancano mai, sono care alla stilista, ecco dunque ricami, ruches e trafori che si appropriano specialmente delle camicie, spesso con la manica molto ampia sulla spalla. Ma ci sono anche colorblock, tantissimi pantaloni, abiti a sottoveste dai colori strong.

La palette è bellissima e spazia dai toni neutri al viola intenso con tantissimo arancio zucca, vibrante e vitaminico. Il risultato globale, pur restando decisamente legato al decennio di ispirazione, risulta pieno di verve, modernissimo.

Talvolta appare difficile legare certi capi alla designer nota per uno stile più sognante e per una presenza più massiccia degli abiti (qui sono assai presenti i pantaloni, specialmente con taglio chino dal piglio sportivo). Ma il giudizio finale è positivo: ci piace.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply