In Marocco con Free People pe 2020

Share Button

È Luna Bijl la nuova protagonista che racconta la collezione primavera estate 2020 di Free People lanciata con una meraviglioso lookbook a firma Andreas Ortner. Le immagini sono state realizzate al Paradise Valley in Marocco e sono assolate e lussureggianti come i giardini del Nordafrica in cui si ambientano gli scatti e si narra lo spirito della collezione.

È evidente sin dalla prima occhiata, sono capi di gusto decisamente Resort: abiti ariosi, harem pants ampi e comodi, kimono con le frange, fresche tuniche. Abbondano le righe multicolor e le tele robuste ma c’è spazio anche per la femminilità un po’ boho di Free Peole, dal pizzo sangallo candido alle giacche con le ruches lungo l’abbottonatura.

Lo styling di Amanda Greyson miscela con perfetta efficacia e mano sicura spunti decisamente esotici con i grandi classici del marchio americano che non ha mai fatto mistero della sua predilezione per gli anni Settanta, i dettagli vezzosi e una femminilità moderna e libera.

A completare il tutto intervengono il trucco e le acconciature curate da Georgios Tsiogkas e la direzione artistica di Doub Hanshaw che completano l’opera: tutto è perfetto, luminoso, femminile e contemporaneo. Non avete già voglia di vacanze?

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply