Haute Couture Spring 2020: JPG

Share Button

Pochi giorni prima della sfilata Jean Paul Gaultier ha annunciato che la linea Haute Couture Spring 2020 sarebbe stata l’ultima della sua carriera lunga 50 anni. Ci si aspettava quindi un grande spettacolo e come di consueto JPG non ha deluso.

La linea è una celebrazione sontuosa di cinque decadi di estro, creatività, ironia, gioia. Sono tutte caratteristiche dello stile JPG, del carattere dello stilista, di ogni sua passerella. Ci mancherà e non poco, non lo neghiamo.

La collezione è stupefacente, ricchissima, composta da più di 200 look! Percorre la storia della maison ma prima ancora la storia dello spettacolo francese. Le ispirazioni provengono dal balletto, dall’arte di Picasso, dalla storia della moda, dal teatro.

Ci sono il corsetto diventato un vero e proprio simbolo della casa di moda e le gonne che per primo ha fatto indossare agli uomini. Ci sono i riferimenti a Madonna e al suo reggiseno conico del tour mondiale Blonde Ambition e ci sono le Folies Bergère. C’è tutto e c’è di più perché ogni cosa è filtrata – per l’ultima indimenticabile volta – dallo sguardo del designer che abbiamo tanto, tanto amato.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply