NYFW ai 2020-21: Oscar de la Renta

Share Button

No, gonne da ballo e abiti da sera non mancano sulla passerella autunno inverno 2020-21 di Oscar de la Renta, fanno parte del dna della maison. Ma c’è dell’altro e c’è di più, come ci hanno ormai abituato a scoprire Laura Kim e Fernanco Garcia.

L’idea di partenza era quella di fare una collezione da party ma con una virata retro ispirandosi al celebre Black and White Ball del 1966, a Truman Capote e alla società scintillante che frequentava. Senza dimenticare un tocco artistico presto a prestito niente meno che da Caravaggio. E una spolveratina Disney (da Fantasia).

Ecco come prende vita una collezione variegata, dalla innegabile eleganza ma con un tocco pop, colori vivi su tessuti preziosi, lavorazioni sartoriali su pezzi portati con aria sbarazzina, come se fosse normale uscire in strada con una gonna vaporosissima e un pullover, senza dover calcare necessariamente un red carpet.

La prossima stagione sarà tutta feste, cocktail e tappeti rossi a sentire Oscar de la Renta. Eppure spira sul catwalk anche un’aria divertente e quasi dissacrante che rivisita i pezzi da gran sera in una versione meno impegnativa anche se non meno pomposa.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply