Vogue Russia e l’autoritratto delle modelle

Share Button

Non è un caso se le copertine delle riviste in questi mesi hanno visto apparire fotografie d’archivio, opere d’arte appositamente commissionate ad artisti contemporanei o soluzioni creative inaspettate. I servizi fotografici sono stati sospesi per via della pandemia in corso e così i magazine patinati hanno intrapreso altre vie. E sono state tutte molto belle.

Come l’ultima copertina di Vogue Russia che è diventata doppia e davvero speciale. Anzi proprio da collezione. Visto che le due modelle scelte per il numero di Giugno non hanno potuto incontrare il fotografo, Vogue ha chiesto loro di farsi un autoritratto.

Si tratta di Sasha Pivovarova e Sofia Steinberg che hanno inviato due autoritratti davvero degni di nota. Subito diventate le cover del nuovo numero. E ci piacciono parecchio! Catturano l’attenzione, sono coloratissime e inattese e non è niente male neanche l’approccio artistico. A dimostrazione del fatto che sbagliamo a considerare le modelle solo come manichini: spesso celano altri talenti, insospettabili finché non si dà loro l’occasione di mostrarli.

Se fossimo critici d’arte ci dilungheremmo sulla tecnica, sui risultati, sul talento. Ma non lo siamo e solo come lettrici di magazine di moda e appassionate di bellezza ci godiamo lo sforzo creativo di due modelle che non avrebbero mai immaginato di comparire così su una copertina.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply