Emma Watson e la moda sostenibile

Share Button

Il gruppo Kering, per intenderci subito, comprende maison come Gucci, Balenciaga, Saint Laurent, Bottega Veneta, Alexander McQueen. E visto che ultimamente la moda presta un occhio sempre più attento alla sostenibilità sapete chi ha deciso di investire di questo compito? Niente meno che Emma Watson, l’attrice e attivista che diventa la nuova responsabile della commissione sostenibilità.

L’annuncio è arrivato direttamente da Kering su Instagram, ormai da tempo strumento di comunicazione principale a tutti gli effetti. Dopo essere diventata celebre al cinema e nota per il suo impegno come femminista ed ecologista, Emma era proprio la scelta ideale per questo ruolo.

Contro il cambiamento climatico si è spesa molto in prima persona e per questo Kering ha deciso di nominarla presidente del comitato sulla sostenibilità. Il suo compito sarà quello di vagliare proposte per orientare la produzione dei grandi marchi verso una maggiore attenzione all’impatto ambientale della moda.

Gli altri nomi che lavorareranno a fianco di Emma Watson sono Jean Liu e Tidjane Thiam, una dirigente e un esperto di finanza che grazie alle loro competenze specifiche e a ricche esperienze precedenti aggiungeranno la loro prospettiva a quella di Emma. Che dire, buon lavoro!

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply