Jacquemus in un campo di grano

Share Button

Che ne sai tu di un campo di grano, cantava Battisti, ma non è domanda che possa porsi a Jacquemus perché ne sa eccome. Ci ha addirittura ambientato la sua ultima sfilata. Magnifica, (quasi) tutta bianca sullo sfondo d’oro delle spighe.

Come in un sogno, come in un quadro, assistiamo a una sfilata che non ha bisogno di artifici, basta un campo in mezzo alla campagna provenzale perché il setting sia già fatto e finito, anzi a dir poco perfetto.

E poi poteva esserci location migliore in un momento in cui il distanziamento sociale non è solo raccomandato ma necessario? Adattarsi a questa famosa “nuova normalità” non è sempre facile ma può diventare persino bello.

Lo stilista ha scelto un campo di grano in Val d’Oise, ha intitolato la sua collezione L’Amour e ha voluto una palette di puro candore. I tagli sono sempre i suoi, originali e mai scontati, per abiti, crop top, pantaloni, bluse. E modelle dalle taglie più disparate. Finalmente.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply