Louis Vuitton Cruise 2021

Share Button

Dal momento che le possibilità di viaggiare si sono inevitabilmente contratte, Nicolas Ghesquière ha immaginato la linea Cruise 2021 per Louis Vuitton come un viaggio interiore alla riscoperta di se stessi. Così non si delude lo spirito del viaggio insito nell’anima della maison e al tempo stesso si intraprende un cammino molto personale.

L’esplorazione del misterioso mondo del sé offre opportunità inaspettate, la massima libertà e anche qualche risvolto divertente, perché no? Almeno è così che l’ha immaginato il designer a capo della maison francese.

“Ho guardato a qualcosa di cui da tempo sentivo il richiamo – ha detto lo stilista – ma non avevo mai il tempo di dedicarmici… è un’esplorazione della mia identità creativa.” Che si miscela all’identità di Louis Vuitton. Il risultato? Esplosivo.

Si parla di un guardaroba curatissimo nei dettagli, lussuoso nella manifattura ma anche divertente, pieno di risvolti emozionali, colori vividi, stampe e decorazioni che si fanno notare da lontano e parlano di noi.

Per raccontare la nuova linea non si è organizzata la consueta sfilata. Si è scelto invece la forma digitale, sempre più diffusa di questi tempi post-pandemia: video e foto su Instagram ci hanno permesso di scoprire una collezione giocosa ma sempre iconica.

I fiori del monogramma si mescolano ai semi delle carte da gioco, il logo si rinnova, si fa più grande, colorato, appariscente. Una fantasia di forme, colori e linee che attraversa tutti i fondamentali della maison e qualche novità succulenta.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply