Hack Denim di Bershka, la collezione jeans in materiale di riciclo

Share Button

Hack Denim è il nome della nuova collezione jeans di Bershka che sorprende: l’idea alla base della proposta è riciclare, riciclare, riciclare. Sì, perché la nuova linea è creata a partire da denim di recupero secondo una filosofia che molte maison e tantissimi brand stanno adottando sempre più spesso.

Disegnata e prodotta interamente in Spagna, riporta sull’etichetta la dicitura Join Life Re-Made perché ogni capo è realizzato con un mix di rimasugli dagli stock di altre produzioni in casa Bershka: quel che resta si porta a nuova vita, anche se in apparenza è inutile. Inutile da solo, ma utilissimo se combinato ad altri frammenti.

Il risultato? Pieno di carattere e un po’ strambo sulle prime, forse, ma senz’altro di impatto visivo. Avreste voglia di indossare un paio di jeans che contiene l’anima di decine di jeans? E un giubbino in denim totalmente patchwork? Noi sì, lo ammettiamo.

Inoltre, utilizzando residui di tessuto ogni pezzo diventa davvero unico, il che è in contrasto con l’idea della fast fashion prodotta in serie e ci rende l’operazione ancora più simpatica, se già non bastava l’idea del recycling per convincerci del tutto. Edizione limitata, s’intende.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply