Balenciaga ci porta nel 2031 con un videogioco

Share Button

Non è certo la prima maison a subire il fascino del videogame sfruttandone le potenzialità per la sua comunicazione. Lo hanno già fatto per esempio BurberryGucci. Ora tocca a Balenciaga. Demna Gvasalia alla casa di moda che dirige un piglio più tech lo ha dato da tempo, non restava che aggiungere anche il videogioco all’insieme.

Si racconta così la linea invernale della maison attraverso un vero e proprio videogioco ambientato nel futuro intorno al 2031, fa sapere Balenciaga. L’inizio del gioco è in un negozio monomarca da cui possiamo uscire e girare per le vie di una città. Il cammino conduce a un bosco, poi in cima a una montagna dove si svelerà una sorpresa.

Andando avanti con la storia scopriamo intanto tutti i nuovi design della maison ed è proprio lì il punto: si tratta pur sempre di una campagna pubblicitaria il cui scopo è mostrarci la collezione. O meglio ancora farcene innamorare. Non che sia difficile, ci piace sempre molto la sperimentazione stilistica del direttore creativo di Balenciaga.

L’intera linea, al di là del videogioco in sé, si ispira tutta al mondo dei gamer. E ogni look si posiziona su uno sfondo decisamente a tema. E qua e là, nell’outfit, compare un pezzo d’armatura. Perché la collezione è davvero per guerrieri dello stile.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply