Viktor Rolf Haute Couture Spring 2021

Share Button

È indubbio che la pandemia abbia messo un punto, per il momento a tempo indeterminato, alla nostra vita sociale di prima. Per quanto ci affanniamo a ritagliarci spazi di socialità dentro le regole, e qualcuno persino al margine, i party scatenati che durano tutta la notte tra migliaia di persone abbiamo dovuto dimenticarceli. Così i concerti nella folla.

Mentre le altre maison imboccano la via della fantasia per portarci altrove in dimensioni oniriche che ci facciano scordare le nostre miserie, o puntano su collezioni più easy da giorno, o persino da casa… Viktor e Rolf no. E ci sbattono in faccia quello che abbiamo perso: audacia e spontaneità.

La loro collezione Haute Couture Spring 2021 è ispirata ai rave e si chiama proprio così, Couture Rave. Un’ode a quel che abbiamo perduto, un omaggio alla vita di prima, una fuga nella fantasia sfrenata di un mondo affollato, sudato, tutto appiccicato. Quel che qualche anno fa poteva iniziare a sembrarci un incubo – troppa folla! troppo chiasso! – oggi ci sembra desiderabile.

È una collezione sincera, che non cerca scappatoie ma inneggia alla libertà più sfrenata e funziona anche da catarsi e da augurio. Un augurio indubbiamente condiviso da tutta l’umanità, al momento: che si possa tornare a essere davvero liberi di fare quel che ci va. Anche un rave.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply