Valentino Haute Couture Spring 2021

Share Button

Rosa, fucsia, albicocca, lime, giallo, azzurro e tanto bianco compongono la palette di Valentino per la sua linea Haute Couture Spring 2021. Pierpaolo Piccioli ha presentato la sfilata nell’atelier romano, senza pubblico, registrata. È un modo di essere testimone del momento, ha detto lo stilista. Viviamo in un mondo che impone scelte precise e non c’è motivo di nasconderle.

E infatti la collezione stessa si chiama Temporal e ha una doppia interpretazione: vivere il momento presente, certo, ma anche puntare sulla qualità del design e della manifattura che rendono ogni trend capace di durare oltre la scadenza stagionale.

Non c’è nessuna narrazione, nessun racconto suggerito dallo stilista o da immaginare guardando la collezione. Ogni pezzo racconta se stesso e la collezione è storia in se stessa. La maggior parte dei capi è inaspettatamente dedicata al giorno e molto meno spazio hanno gli abiti da sera. Che per di più presentano anch’essi elementi da giorno.

Ci sorprende vedere in passerelle capi tanto simili a felpe, maglioni, t-shirt e camicie ma certo non sono pezzi banali. Anzi rivisitano il minimalismo anni Novanta aggiungendo elementi di sorpresa come volumi scultorei o lavorazioni in latex.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply