Isabel Marant autunno inverno 2021-22

Share Button

Benché ci siano anche volumi over, soprattutto per i capispalla, sulla passerella di Isabel Marant ai 2021-22 domina una silhouette ultra-femminile: affusolata, con orli preferibilmente corti, punto vita segnato e spalle definite.

L’idea alla base della nuova collezione è stata realizzare tagli anni Ottanta con tessuti da 2030: il vintage che si fa avveniristico, praticamente. Ambientata in un parcheggio in stile brutalista, la linea prende il volo.

L’atmosfera generale pare quasi da film, con una generosa spruzzata di futurismo in salsa retro e la presenza, a sorpresa, di qualche stampa floreale che crea un contrasto tanto stridente quanto efficace. Lo stesso fa la palette.

Il momento critico che stiamo vivendo, ha detto la stilista, ha concesso ai designer più tempo per esplorare nuove modalità di concepire la moda. E questa proposta è il risultato della sua riflessione: atmosfere Eighties, tocco sci-fi, silhouette sottile e super femminile, pelle e vinile combinati a piccoli fiori.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply