Givenchy autunno inverno 2021-22

Share Button

Oscura, misteriosa e conturbante è la linea autunno inverno 2021-22 che Matthew M. Williams ha immaginato per Givenchy. È una collezione sovversiva che punta alla Generazione Z e di questa assume le istanze.

Le silhouettes sono esatte, intense e super grafiche. I volumi giocano con linee sartoriali nette e pulite, non c’è spazio per il superfluo e infatti tutto pare declinarsi in nero anche se gioca ampiamente con texture materiche, specialmente pelle.

Il nero assoluto infine inizia a sfumare nel marrone, me nella tonalità più cupa del testa di moro, e solo alla fine si apre al bianco con passaggi nel beige e solo rarissime aperture al colore: un pallido glicine o un lampo di rosso vivo.

Ogni capo sembra nato per diventare iconico, usato da solo come i maxi-giubbini imbottiti, oppure in total look, come le tutine iper-essenziali che sottolineano la figura del corpo quasi fossero seconda pelle.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply