Zadig and Voltaire e le energie delle città del mondo

Share Button

Cecilia Bonstrom, direttrice artistica di Zadig & Voltaire, ha un’idea precisa per la collezione dedicata all’autunno 2021: far convergere le energie contemporanee di diverse città e diverse personalità in un’unica visione.

Ci sembra che l’obiettivo sia perfettamente centrato. In questa collezione compaiono inconfondibili le migliore forze contemporanee che provengono da New York e Los Angeles, Parigi e Tokyo, Seoul e Stoccolma. Unite insieme per creare un movimento costante, trasmettere un’idea di dinamismo che non si arresta nonostante le difficoltà attuale di spostarsi fisicamente tra le diverse città che forniscono l’ispirazione.

È proprio l’energia e il dinamismo delle suddette città, anzi metropoli, che la collezione vuole esplorare. Sono città che non dormono mai e che vanno rincorse al loro ritmo per spremerne il meglio. L’abbigliamento giusto per farlo è altrettanto dinamico, variegato, pratico ma pieno di stile.

Ecco dunque il trench loose, i pantaloni slim, i completi di velluto ricamato o a righe ricoperti di paillettes trasparenti. Ecco gli abiti lurex, le silhouettes che sembrano trasformarsi sul corpo per adattarsi ai diversi momenti del giorno, il parka color khaki, il blazer maschile. Si superano i limiti di genere, si abbonda con la pelle e lo scintillio. Wow.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply