Jean Paul Gaultier e Bella Hadid raccontano Les Marins

Share Button

Dopo sei anni di assenza Jean Paul Gualtier torna sulle scene con una collezione mozzafiato (e una modella mozzafiato del pari). Si intitola Les Marins, è una linea genderless ed è stata affidata alla supermodel Bella Hadid. Ci sono tutti gli ingredienti per restare a bocca aperta.

Sei anni dopo la sua ultima collezione, che risale al 2015, lo stilista ha ricominciato a disegnare collaborando insieme ad altri cinque stilisti a una linea davvero sorprendente. Si tratta di una speciale summer drop in edizione limitata, naturalmente.

Il tema, lo svela già il nome della linea, è decisamente marino. Insieme a Jean Paul Gaultier hanno lavorato anche Palomo Spain, Ottolinger, Lecourt Mansion, Alan Crocetti e Marvin M’Toumo. Tutti chiamati da JPG per rivisitare ciascuno a modo proprio aluni pezzi chiave della maison. incluse le t-shirt mariniere e i cappellini da marinaio, certo. E i corpetti rigidi, resi celebri da Madonna.

A raccontare la linea, tra atmosfere oniriche e sfondi decisamente marittimi, come dicevamo c’è Bella Hadid. Ma non da sola. La accompagnano Qaher Harhash e Omar Sesay. I capi si accoppiano ai gioielli disegnati appositamente da Alan Crocetti. Ma il pezzo chiave è l’abito che Bella Hadid indossa nel video che accompagna l’ad campaign: è apparso per la prima volta sulla passerella pe 1996.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply