Gucci lancia Demetra, la sua nuova ecopelle a base vegetale

Share Button

C’è chi lo fa da sempre – leggi Stella McCartney – e chi sta provando a modificare le proprie abitudini più di recente ma apprezziamo sempre lo sforzo di ogni maison in direzione di una maggiore sostenibilità della moda. Oggi parliamo di Gucci e della sua novità più hot.

Si tratta di una speciale ecopelle a base vegetale che la maison ha messo a punto nel corso di due anni di ricerche. Si chiama Demetra, si propone come l’alternativa alla pelle di originale animale e ha messo tutti d’accordo, i ricercatori che l’hanno messa a punto come gli artigiani che devono lavorarla.

Nell’anno in cui Gucci celebra i suoi primi 100 anni ci sembra molto importante il segnale che lancia interessandosi attivamente a uno dei problemi chiave del nostro tempo, la sostenibilità. La moda ormai da anni ha intrapreso questa via ma non è sempre facile rinunciare ai materiali classici.

“Con Demetra mettiamo a disposizione un materiale alternabile, facilmente scalabile e più sostenibile, che risponde alla domanda di soluzioni animal-free” – hanno fatto sapere da casa Gucci.

Non è un caso se il nome del nuovo materiale è Demetra: si ispira alla dinività greca simbolo della madre terra. L’origine della speciale ecopelle come dicevamo è vegetale perché si produce usando viscosa e cellulosa da foreste sostenibili e poliuretano da fonti rinnovabili.

Il risultato è sorprendente perché garantisce qualità altissima e possibilità di produrne grandi quantità riducendo l’impatto ambientale. Già è stato utilizzato dalla maison per realizzare tre delle sue sneakers: i modelli New Age, Basket e Rhyton.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply