Haute Couture Fall 2021: Giambattista Valli

Share Button

Immagina che sia Barbie, ma con una sfumatura vagamente horror: è a questo che ci fa pensare la nuova linea Haute Couture Fall 2021 di Giambattista Valli. Che non nega. E infatti sullo sfondo si sente la Lacrimosa di Mozart.

Il sentimento dominante, spiega lo stilista, è quello di una felicità che sembra sfuggire a ogni controllo. Il buio è in agguato, pronto a balzare e divorare ogni cosa. Non è esattamente come ci sentiamo tutti da un anno e mezzo a questa parte?

Ancora una volta la passerella si fa interprete di un sentimento comune, di un’intera epoca. Il peso del passato è schiacciante, il futuro è incerto, non abbiamo aspettative. Ma Valli affronta questa situazione di bilico in un modo positivo: siamo aperti, vogliamo prendere tutto quello che possiamo spremere al momento presente.

Gli abiti sono frivoli, sontuosi, pieni di ruches, chiffon e paillettes. Si cerca una leggerezza che la vita non può offrirci. Eppure il buio riemerge in ogni momento, sono tantissimi gli abiti scuri, anzi proprio neri, persino un po’ sinistri. Una meraviglia, insomma.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply