Hublot sceglie la velocista Mujinga Kambundji

Share Button

Con i Giochi di Tokyo appena iniziati siamo in pieno spirito olimpico, che nonostante tutte le circostanze è riuscito a prender fuoco insieme alla torcia alla cerimonia di inaugurazione e a ogni competizione che segue da quel giorno. Oggi scopriamo un personaggio decisamente legato ai Giochi. E un’iniziativa altrettanto “olimpica”.

La firma Hublot che sceglie la sprinter Mujinga Kambundji come nuova testimonial. La velocista svizzera è in perenne sfida contro il tempo perciò sembrava proprio l’ambassador perfetta per un orologio.

La chiamano Sprint Queen e a Tokyo correrà per la terza volta come campionessa olimpica dopo aver partecipato a Londra 2012 e a Rio 2016. Ovviamente dopo aver vinto di tutto a numerose competizioni nazionali e internazionali.

Al polso indossa un Classic Fusion Titanium con cassa da 33 mm, tre lancette e leggibilità ottimizzata perché la campionessa possa cogliere a colpo d’occhio i suoi tempi da record. La struttura è in titanio leggerissimo ma resistente. Il quadrante è nero e nero è anche il cinturino di caucciù, comodo e pratico, perfetto per un’atleta. In pista ma non solo.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply