NYFW pe 2022: Moschino

Share Button

Omaggio a New York e agli anni Novanta su questa passerella immaginata da Jeremy Scott per Moschino e ispirata a Bryant Park. In quel decennio infatti Bryant Park era il centro e il cuore pulsante della settimana della moda newyorchese. E perciò nonostante la pioggia la sfilata è andata in scena proprio lì.

Gli ospiti, tornati dal vivo alle sfilate dopo la lunga pausa pandemica che lo ha impedito, hanno preso un po’ di pioggia. Ma hanno anche visto prendere vita ninne nanne e tenerezze sui capi color pastello con illustrazioni infantili.

In verità c’è stato anche un ammiccamento a La Tata, ha detto Scott nel backstage. Non dimentichiamo che Fran Drescher, che la interpretava in tv, adorava Moschino e lo indossava spesso nelle puntate del telefilm.

Qui si sposano dunque minigonne super sexy e toni dolcissimi, stampe da nursery e tagli che seguono la silhouette del corpo femminile. Come sempre Jeremy Scott stupisce e stavolta lo fa con i contrasti.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply