Karl Lagerfeld va all’asta da Sotheby’s

Share Button

Mille oggetti e più che comprendono pezzi di abbigliamento, accessori, mobili, lussuose auto e opere d’arte. Tutti sotto un semplice nome, Karl. È la collezione del celebre designer scomparso nel 2019 che va all’asta da Sotheby’s tra questo mese e il prossimo dicembre.

Si sa, quando c’è di mezzo Karl Lagerfeld c’è anche molta esuberanza, allo stilista e fotografo di moda piaceva molto circondarsi di oggetti speciali, spesso creati appositamente per lui (o da lui). L’asta, anzi le molte aste in calendario, sarà davvero un evento da ricordare.

Non solo ha firmato per anni collezioni per Chanel e Fendi, oltre che le sue personali, ma ha anche amato collezionare oggetti d’arte, che fossero un abito, un’auto, un quadro. Raccolte tra le sue case di Monaco e Parigi, e proposte in due aste fisiche e tre online, le meraviglie di Kaiser Karl saranno accessibili a tutti. O almeno a chi ha i denari per acquistarle.

Tra gli oggetti in vendita ci saranno le bambole Tokidoki, il ritratto di Takashi Murakami, le ciotole decorate del gatto Choupette, una Venere di Jeff Koons, le Mitaines di pelle che indossava come marchio di fabbrica e ben tre Rolls Royce. E ancora 200 paia di guanti, valigie Goyard create a mano, giacche Dior e un prezioso orologio Jaeger-LeCoultre.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply