Guram Gvasalia è il nuovo direttore creativo di Vetements

Share Button

Il talento dev’essere un affare di famiglia: scopriamo che Guram Gvasalia, fratello di quel Demna che dirige Balenciaga, è il nuovo direttore creativo di Vetements. Non è esattamente una novità visto che Guram era già CEO del marchio fondato nel 2014 insieme al fratello, che finora ne era stato anche il direttore artistico.

Dopo una serie di celebri collaborazioni – tra qui quelle con Reebok, Manolo Blahnik, Levi’s, Eastpak, Dr. Martens, per citarne solo alcune – il brand francese è diventato celebre in tutto il mondo. E continua a crescere. Ci voleva nuova linfa creativa da quando Demna era stato chiamato a dirigere Balenciaga scegliendo di concentrarsi sul suo nuovo incarico.

Quella linfa creativa la fornisce ora il fratello Guram che ha affermato su Instagram: “Vetements è più di un marchio per me. Il suo DNA scorre nel mio sangue.” E non stentiamo a crederlo visto, che ovunque si mettano, dalle mani dei due fratelli pare sgorgare oro. Sono il perfetto esempio di chi, nonostante le difficoltà (la famiglia fuggì dalla Georgia durante la guerra civile degli anni Novanta), ha saputo inseguire e costruire il proprio sogno.

“Sono un rifugiato. La mia famiglia ha perso tutto ciò che aveva durante la guerra… Andare alla scuola di moda non era un’opzione per me, i miei genitori non avrebbero approvato, mio fratello era già considerato la causa persa e io ero l’unica speranza rimasta per sfamare il famiglia. Ma voglio dire a tutti coloro che leggono che nessuno dovrebbe definire o limitare il vostro potenziale”.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply