Ispirazione Seventies per la linea pe 2022 di Fendi

Share Button

È Craig McDean a raccontare la nuova collezione primavera estate 2022 di Fendi che sembra un deciso ritorno agli anni Settanta per colori, accostamenti, tagli e un tocco di esagerazione che ci piace da morire.

Per questo tuffo in quel decennio la maison ha scelto i volti di Vittoria Ceretti, Anok Yai, Yilan Hua, Barbara Valente e Rianne van Rompaey. Sono loro le protagoniste di tutte gli scatti che raccontano le ultime creazioni firmate Kim Jones.

L’omaggio è chiarissimo, a cominciare dalle atmosfere glam, a volte con stampe psichedeliche e una allure che ammicca decisamente ai party che durano tutta la notte. Si esagera e ci piace moltissimo che si esageri.

La collezione è un inno alla femminilità gioiosa e alle atmosfere divertenti dei club strapieni di persone tra gli anni Settanta e Ottanta, tra pellicce, pizzi, piume. I personaggi iconici? Bianca Jagger, Grace Jones e Jerry Hall, tra le altre.

Si celebra una femminilità consapevole di sé, che sa mostrarsi decisa, sicura, spumeggiante. Anche gli accessori vanno nella stessa direzione, dalla Baguette arcobaleno alla Peekaboo di sapore grafico fino alle scarpe Fendi First di chiara ispirazione Seventies.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply