MMD ai 2022-23: Moschino

Share Button

Il broccato del divano diventa un maxifiocco sull’abito da sera, l’arpa è un corpetto dorato, un paravento decorato si fa vestito, paralumi e candelabri si fanno copricapo e un orologio a pendolo si indossa come un abito a colonna.

È quanto accade sulla passerella autunno inverno 2022-23 di Moschino che Jeremy Scott conduce ancora una volta in territori inaspettati. Stavolta non cartoni animati, personaggi della pop culture, bambole e plastica colorata sono l’ispirazione per questa collezione.

Lo stilista ha scelto di immaginare il salotto di una dimora nobiliare, non come sfondo dei suoi vestiti ma come se i mobili e gli accessori e i tessuti di quel salotto si facessero vestiti essi stessi. In qualche caso con le bizzarrie consuete che possiamo aspettarci e che abbiamo elencato in apertura. In altri casi con soluzioni meno appariscenti e più eleganti.

Tappeti persiani, gabbie dorate, arpe, orologi, cornici, stipetti, divani e broccati alle pareti si prestano a decorare gli abiti di questa collezione, fornendo qualche spunto, i colori, le lavorazioni oppure apparendo tal quali in forme inattese. Da indossare.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply