Lea Seydoux di nuovo ambassador di Louis Vuitton 2022

Share Button

Da quando è entrata a far parte della ricca squadra di ambassador Louis Vuitton – correva l’anno 2016 – Léa Seydoux è rimasta tra le più amate testimonial della maison. E oggi torna sulle scene per raccontare ancora una volta la serie di borse Capucines che le era stata affidata sin dal principio.

Dopo aver posato davanti all’obiettivo di fotografi del calibro di Steven Meisel, Craig McDean, Jean-Baptiste Mondino e addirittura Nicolas Ghesquière, torna a sfoggiare le celebri borse della casa di moda francese con il garbo e il piglio che le sono propri.

Questa volta dello styling si occupa Maria-Amelie Sauvé che mette a punto tutti i look sfruttando i pezzi della linea estiva di Louis Vuitton. A cominciare dalle borse, appunto, che sono il fulcro della scena e il pezzo forte che si intende raccontare.

È tutto volutamente essenziale: mini a pieghe ispirazione tennis, un top con spalle scoperte, una cintura con logo che riprende quello presente sulla borsa, visibile ma discreto, in oro su beige. Sullo sfondo le ninfee di Monet nella sala ovale dell’Orangerie di Parigi.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply