Curvy Diva

Una collezione imbarazzante

annadellorusso1
Chi mi segue da un po’ sa che sono fissata con i Guest Designers che prestano il loro ingegno e il loro tratto per le compagnie low-cost.

Devo ammettere, però, che il mio interesse per la categoria sta leggermente scemando, nell’attesa solo di Maison Martin Margiela, che tipicamente adoro e che spero farà tornare in auge le collaborazioni con la grande distribuzione, in un democratico sodalizio tra lusso ed accessibilità che fa bene a spirito e guardaroba.

Nel mentre, dopo aver restituito quasi tutti i miei capi Marni @ Hm e dopo aver skippato a piè pari i capi Desigual di Lacroix, ho letteralmente le mani nei capelli: la collezione di accessori di H&M firmata dalla fashionista eccentrica Anna Dello Russo è realmente imbarazzante, dovete ammetterlo.

E’ di moda il barocco, ok. Ma rettili luccicanti, patacche di plastica, cornici dorate e velette con pavoni imbalsamati non sembrano anche a voi un po’ eccessivi?

Ecco le foto della collezione completa.

 

Visto che si salvano sì e no un paio di “opere d’arte”, stavolta ho saltato la grande opening prevista per oggi, 4 ottobre e poi, magari, ci penso.
Le altre collezioni, online alle ore 10, erano già sold out alle ore 10,15. Questa, in tarda serata, ha ancora tutti i capi disponibili: evidentemente non sono l’unica a bocciare l’eccesso della Dello Russo.
Aspetterò, sì. Anche perchè, come vi mostrerò in un prossimo post, ci sono valide alternative ed accessori ben più eleganti, anche se simili, da poter reperire in giro a costi realmente low.

In this pictures:
Anna Dello Russo H&M collection (screenshot from hm.com/nl)

 

Ti potrebbero interessare anche:

24 commenti to "Una collezione imbarazzante"

  1. Silvia ha detto:

    Guarda l’unica cosa che salvo, perchè mi diverte molto, è il trolley. Comunque sti accessori non smentiscono lo stile della Dello Russo, voglio dì, sobrio nn è mai stato!

  2. Daria ha detto:

    Io invece la trovo divertente, ogni tanto un dettaglio kitsch nn ci sta male 😉

  3. Lavinia ha detto:

    Concordfo, davvero imbarazzante

  4. Stefania ha detto:

    Io invece la trovo divertente come la sua ideatrice

  5. Luana ha detto:

    La fiera del cattivo gusto proprio

  6. Zaffiro ha detto:

    In effetti un po’ troppo kitsch

  7. Gaia ha detto:

    Imbarazzante è dir poco

  8. Angela ha detto:

    Beh che dire, a me fa troppo ridere!!!!! lei rimane una grande!

  9. Kia ha detto:

    Imbarazzante, però, torno al discorso di prima secondo me per esempio qualche accessorio messo fuori contesto può rendere particolare un look sobirio oppure può essere reinterpetato, io comunque il trolley lo amo!!!!! 🙂

  10. Katia ha detto:

    Io questa nn la capisco e molto prbabilmente, se continua su questa linea, nn la capirò mai

  11. Katia ha detto:

    Non la capisco proprio…

  12. Giada ha detto:

    Eccissiva la ragazza no? però c’è uno stivale che non mi dispiace per niente

  13. Hilly ha detto:

    Beh che dire, se non fosse così non sarebbe Anna Dello Russo!!!!

  14. Carlotta ha detto:

    Io questa non la sopporto, si veste malissimo, ma perché non usa la sua conoscenza in fatto di fashion per portare avanti un messaggio volto al buon gusto invece di far credere alle persone che per andare in giro vestite in modo trendy ci si debba conciare come un albero di Natale?

  15. Bea ha detto:

    Ombarazzante è dir poco!!!!

  16. Natasha ha detto:

    Io la trovo geniale la Della Russo però mamma non avrei mai il coraggio di mettermi sta roba

  17. Luciana ha detto:

    Il tripudio del cattivo gusto, secondo me la Dello Russo è sopravvalutata

  18. Annarita ha detto:

    Eccola, appunto, tra le coe più mettibili i sandali con gli strass, pure gli stivali però

  19. Lisanna ha detto:

    Imbarazzante è un eufemismo

  20. Silvana ha detto:

    Sta donna non si regola proprio

  21. Roberta ha detto:

    Imbarazzantissima non c’è che dire!

  22. Viviana ha detto:

    Il barazzante è il termine giusto

  23. Licia ha detto:

    Io la amo tropppo sta donna, secondo me scelte con dovizia le sue cose, possono rendere il loook davvero frizzante

Trackbacks/Pingbacks

  1. Curvy Diva Chic and Kitsch, il confine è labile

Lascia un commento per Natasha

I più letti del mese

I più commentati