Womanlifestyle

Alla NYFW vanno in passerella le donne con le curve

Ashley-GrahamLungi da me pensare di costruire un sermone attorno alla filosofia curvy, ma gironzolando per il web ho scovato alcune foto scattate durante la fashion week newyorkese e vorrei commentarle insieme a voi.

Le foto in questione sono prese in prestito dallo show di un brand canadese di biancheria intima per donne con le curve che ha saputo valorizzare al meglio le forme generose delle modelle, tutte bellissime e sexy nonostante i chili di troppo.

Donne-CurvySo che molte di voi inorridiranno difronte all’ espressione “chili di troppo“, ma ammetto di essermi abbastanza seccata di ricorrere a termini “politically correct” soltanto per non ledere la sensibilità di chi non ha voglia di aprire gli occhi e guardare alle cose con onestà, ma soprattutto perchè penso sia ancora più controproducente ritenere “curvy” donne che sono perfettamente normopeso e “sane” donne palesemente troppo magre: definizioni che, a mio avviso, rischiano di diventare davvero dannose.

Ad ogni modo lascio agli esperti il compito di definire i canoni in base ai quali un corpo umano possa ritenersi “in salute”- abbiate pazienza, ma ho studiato legge non medicina!- e qui mi soffermo a commentare con voi la bellezza di questi corpi di donne normali che sbandierano ai quattro venti con una certa fierezza la loro cellulite ed i rotolini attorno al girovita.

Quello che mi preme farvi notare è che basta cercare i capi giusti per valorizzare al meglio qualunque fisicità perchè se è vero che i chili di troppo minano seriamente la nostra salute, è anche vero che nel lungo cammino verso la ricerca della forma fisica non dovremmo rinunciare alla nostra femminilità, ma anzi, cercare di valorizzarci senza mortificare la nostra figura cercando così di tirar fuori in ogni momento la migliore versione di noi stesse.

Siete d’ accordo con me?

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

I più letti del mese

I più commentati