Womanlifestyle

Alessandra’s Lifestyle// Lo ammetto: anche io, tanto tempo fa, ha avuto 18 anni

AlessandraCasciaro18yearsoldLo ammetto, l’idea non è farina del mio sacco, ma è una scopiazzatura libera interpretazione di questo post comparso sul blog WhoWhatWear nel quale gli editor mostrano le fotografie degli abiti indossati al ballo scolastico e, accanto, l’abito che sceglierebbero se al ballo dovessero andarci oggi.

Così mi è venuto in mente di parlare delle mise da indossare per il compleanno di 18 anni, festa che in Italia è molto sentita da chi, sulla soglia della maggiore età, festeggia con entusiasmo  e grandi aspettative il suo primo vero giro di boa.

L’idea di parlarne mi elettrizza parecchio anche perché ora ho 28 anni- si, sono proprio trascorsi 10 anni da allora!- e potrebbe essere una buona analisi di come siano cambiati (tanto) i miei gusti nel corso dell’ultimo decennio.

Partendo dal presupposto che non riuscirei mai ad essere critica nei confronti del mio abito non fosse altro per il semplice fatto che ricordo quello come uno dei periodi più felici della mia vita e non potrei proprio essere obiettiva, lascio a voi il compito di esprimere il vostro parere mentre io vi indico cosa indosserei se la mia maggiore età fosse alle porte. SEE MORE…

Shopping Lifestyle// La mia ossessione si chiama “Rosa Shocking”

WL_Buffalo2Se c’è un colore che sento “mio” più di ogni altro quello è il rosa.

Non mi riferisco alla tenera e zuccherosa nuance di rosa pastello, certo, ma ad una sua sfumatura assai più vistosa e frizzante, la stessa “ribattezzata” dal Elsa Schiaparelli col nome di rosa shocking.

Così quando ho visto le scarpe di Buffalo London, un paio di decolletè proposte nella schiaparelliana versione di rosa, ho accettato di buon grado di accoglierle nella mia scarpiera senza pensare neppure per un attimo che avrei avuto, ed avrò, ben poche occasioni di farne sfoggio. SEE MORE…

Alessandra’s Lifestyle// My InstaWeek #1

Seguitemi anche su Instagram cercando @alessandra_casciaro

Ho sempre guardato con diffidenza a post dedicati ai propri scatti su Instagram pensando che non avesse senso replicare sul blog immagini già reperibili sui social di chi scrive, ma col tempo ho cambiato idea sul tema.

Mi piace il fatto che Instagram sia fatto per catturare instanti, per rubare dettagli alle emozioni fermandole nel tempo mentre si vivono e condividerle con i suoi milioni di utenti. Un abbraccio, un panorama, ma anche quella pizza che, oltre ad essere buona, è pure bella da vedere, ci sono cose che non possono essere raccontate a parole mentre le si vive, ma uno scatto può fare in modo di prolungarle. Così può capitare che, sbirciando un profilo Instagram, si ammiri il soggetto di una foto e se ne voglia sapere di più.

Così ho voluto dar vita a questa nuova rubrica, per raccontarvi ogni lunedì la mia InstaWeek e spiegarvi retroscena e dettagli dei miei scatti.

Buona lettura. SEE MORE…

Alessandra’s Lifestyle// Outfit primaverile e voglia di cambiamenti

AlessandraCasciaro5

La primavera è arrivata da un pezzo ormai e questo periodo per me è sempre coinciso con nuovi progetti e tanta voglia di fare. È come se la più bella delle “mezze stagioni” insinuasse dentro di me un’inedita linfa vitale, quella marcia in più capace di dar vita a cose nuove. E di novità, infatti, voglio parlarvi in questo post, novità che riguardano Womanlifestyle e di cui vi avevo già accennato qualche tempo fa.

Ho deciso, infatti, di rendere il blog molto più personale di com’è stato fino ad ora, una sorta di diario in cui pararvi di me, del mio stile, delle mie passioni.

Scrivo sul web da tanto tempo, ormai, per passione, certo, ma anche per lavoro perciò sento l’esigenza di dedicare al mio blog un’attenzione diversa, conferendogli un’impronta personale. Spazio, quindi, a post dedicati ai miei brand preferiti, alle mie scoperte, alle tendenze che più mi ingolosiscono e, perché no, a post outfit come questo. Ultimamente convivo con la fotocamera e mi piace l’idea di mostrarvi i “frutti” di questa “convivenza”. SEE MORE…

BB Cream: Garnier VS L’Erbolario. La mia esperienza

BBCreamGarnierIl trend delle BB Cream non accenna a tramontare ed io non avrei ma potuto rimanere inerme difronte a questo prodotto così curioso ed allettante.

L’idea della “crema miracolosa”, in realtà, non ha mai fatto presa su di me, ma mi ha da subito allettato il fatto che le BB Cream siano meno coprenti di un comune fondotinta del quale ho sempre odiato l’effetto “mascherone”. Così, dopo anni di fondotinta minerali in polvere e creme colorate che non mi hanno mai soddisfatto fino in fondo, ho deciso di provare la novità.

Il primo approccio non è stato affatto buono, ho acquistato al supermercato le BB Cream di Garnier, prima nella variante per pelli normali, poi nella variante per “pelli miste o grasse”: ORRORE!

Passato l’entusiasmo iniziale e comunque dopo un anno di reticenza mi sono rassegnata: quella crema- nonostante l’effetto in termini di coprenza fosse esattamente quello da me cercato- mi ha costretta ad un anno di brufoletti, comedoni e dolorose pulizie del viso dall’estetista. SEE MORE…

I più letti del mese

I più commentati