Valentino a/i 2012

Share Button

Prima del pret-a-porter, ogni donna aveva la sua sarta di fiducia, ogni uomo il suo sarto. È su questo assunto che si costruisce la collezione autunno-inverno 2012-12 disegnata Maria Grazia Chiuri e Pier Paolo Piccioli per l’uomo Valentino.

Lo spirito couture si trasfonde nel pronto moda griffato. Spiegano i designer che è dalla memoria che parte la capacità (e la necessità aggiungeremmo) di innovare.

Quello che gli stilisti volevano ottenere era nettezza di linee, una leggerezza quasi scultorea, una precisione che sa servirsi di un linguaggio classico per portarlo nella contemporaneità. I pantaloni sono asciutti come le proporzioni dei pezzi che completano gli outfit, accompagnati da cravatte sottili e un gusto per la semplicità che non è sottrazione ma misura.

Foto da Style.com

3 Comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *