Falabella Botanica di Stella McCartney

Share Button

stella-mccartney-botanical-tote

Benché le sue borse non siano in pelle – e da un certo punto di vista proprio in virtù di questo – le creazioni di Stella McCartney hanno conquistato un fedele pubblico. La Falabella è stata sfoggiata anche da parecchie star e la sua versatilità, perché si porta come clutch o come shopping bag, insieme alla particolarità della cucitura di catenella, la rende una borsa originale e insolita senza sconfinare negli eccessi tipici di certe passerelle.

Il senso della misura d’altronde è una delle caratteristiche di Stella McCartney. Che però qui viene accantonato in parte perché la variante che vedete in foto sceglie il decor a tema botanico che ricopre l’ecopelle candida ad altissima tecnologia che la stilista ha scelto per i propri accessori di pelletteria etica.

Si tratta di fiori e piante in illustrazioni a colori dall’aria retro che potrebbero comparire a ragion veduta in un manuale per appassionati o studiosi ma che Carolina Herrera per esempio ha trasferito su alcune delle sue voluminose gonne mentre John Galliano per Dior ha direttamente trasformato le gonne in corolle. Le tendenze fanno presto a dilagare.

1 Comment


    Warning: call_user_func() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'resport_comment' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.verycool.it/home/ohmybag/wp-includes/class-walker-comment.php on line 174

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *