Petite Malle Souple di Louis Vuitton

Share Button

La Petite Malle di Louis Vuitton l’abbiamo conosciuta principalmente come clutch, poi trasformabile in tracolla, che imita la struttura rigida del tradizionale baule da viaggio. Oggi la ritroviamo in una variante insolita e originale, soprattutto nuova.

Si chiama Petite Malle Souple ed è semi-rigida, un po’ aggiornata nelle forme e nelle dimensioni. Uno stile che richiama sicuramente la linea della Petite Malle uscita nel 2015 ma al tempo stesso la rinnova optando per bordi più stondati e forme non troppo rigide.

In ogni caso è al mondo del viaggio che rende il suo tributo, come da tradizione in casa Vuitton che al viaggio si è sempre ispirato. Anzi, dal viaggio è senz’altro partito con le creazioni ottocentesche pensate proprio per i lunghi viaggi che richiedevano non una valigia ma un baule.

Bauletto è anche questa borsa, inaspettatamente versatile. Si porta con il manico corto e rigido oppure con la tracolla a fascia in tela jacquard e per di più regolabile. Vi si aggiungono metallerie d’oro. E i colori? Noir Electric o Peche mentre le dimensioni sono da 20 centimetri per 14,5.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *