Lo struzzo di Gucci

Share Button

Dodici centimetri e spiccioli di tacco, attenuati appena da un platform che si nasconde sotto un rivestimento identico a quello della tomaia. Il tacco svetta, il piede si lascia accogliere da un modello t-bar spuntato che al tempo stesso evoca innegabili mood ladylike, qualche suggestione retro e un’anima profondamente moderna, richiamata specialmente dall’uso dell’animalier che è forse la tendenza più diffusa del momento.

A differenza della solita proposta pitonata, che pure è presente nelle collezioni attuali di Gucci ed ha invaso il mercato intero, lussuoso e low cost insieme, qui è lo struzzo a conquistare l’onore di decorare i sandali del momento. La colorazione è invece neutra, in una tonalità di marrone-fango che risulta molto versatile e nel contempo smorza l’effetto strong della texture del pellame e dell’esagerata altezza della scarpa.

3.00 avg. rating (0% score) - 2 votes

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

3