Pumps Nadine di Alexandre Vauthier: l’arcobaleno è tie and dye

Share Button

Bando al minimalismo, al bando pure l’essenzialità del sandalo nudo, si faccia invece largo all’eccesso, al colore, al divertimento più sfrenato. Su un modello che alle soglie dell’estate non ti aspetti, la decollete.

Nasce così Nadine, la nuova scarpa di Alexandre Vauthier pensata per aderire a uno dei trend nascenti della stagione, il tie and dye che torna con prepotenza tra le tendenze del momento. Tutti i colori dell’arcobaleno su una scarpa sola.

Non si creda però che si tratti di scarpe meno che lussuose, nonostante la loro aria un po’ boho e un po’ kidult. Sono realizzate artigianalmente in Italia e rivestite con prezioso raso multicolore a dare brio a una silhouette per il resto assai classica.

La linea infatti è quella di pumps dal taglio tradizionalissimo, sia per la punta appena allungata che per la scollatura classica. Tutto si issa poi su un tacco a spillo che svetta a dieci centimetri di altezza. Ed è rivestito ton sur ton.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply

3