L’ossessione per l’eleganza di Giorgio Armani

Share Button

Velluti, sete, drappeggi, tagli sartoriali, e colori da pietre preziose. Zero pantaloni, solo gonne: a calice, drappeggiate sul sedere e strette per esaltare i fianchi.

Corpetti scollati, tacchi alti e cappelli a bottone completano questo elogio alla femminilità. Una collezione leziosa, ultra chic che Giorgio Armani stesso definisce “un esercizio di scuola”.

Altre immagini su style.com

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply