Lily Allen lancia Lucy in Disguise

Share Button

Mancava solo lei alla già nutrita lista di celebrità che hanno deciso di cimentarsi con una linea di abbigliamento (o un profumo o una linea cosmetica). Stavolta tocca a Lily Allen che firma il marchio Lucy in Disguise, utilizzando il nome con cui lo scorso anno ha aperto una boutique insieme alla sorella Sarah Owen. L’idea è quella di creare una mini-linea, che uscirà a Giugno, fatta di pezzi ispirati a linee vintage e con prezzi medi.

Secondo Vogue UK le ispirazioni vengono da fonti disparate: gli anni Trenta e le paillettes, l’eleganza femminile alla corte di Al Capone, le linee anni Quaranta, soprattutto. I pezzi saranno in totale 18, con una prevalenza di abiti, specialmente pensati per partecipare ad un party, ricchi di balze e decorazioni, stampe a fantasia e quel tocco di bizzarria tipico della cantante. I primi bozzetti sono intanto stati diffusi perché ci si possa fare una prima idea di quel che sarà in vendita nella boutique omonima di Covent Garden ma anche da Harvey Nichols.

Via Catwalk Queen

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply