Spiral Light Candle, la candela che brucia a spirale

Share Button

La scelta di candele profumate o addirittura griffate è sempre molto vasta, non c’è che da scegliere il formato e la fragranza prediletta tra le migliaia di opzioni. Il problema però spesso è che bruciano al centro restando intatte ai lati. Costringendoci o a sprecare prodotto o a lunghe ed elaborate sessioni fai da te per sciogliere la cera e riutilizzarla. A meno che…

A meno che non abbiate una candela che brucia a spirale utilizzando tutta, ma proprio tutta la cera disponibile, senza sprechi. E per di più con un effetto design non indifferente. La geniale idea è di Todd Nelson che ha messo a punto le sue candele Spiral.

Il punto chiave? Allungare a dismisura lo stoppino introducendolo tutto intorno al corpo della candela anziché ritto al centro. In questo modo la candela brucia anche più a lungo, sfruttando tutta la cera a disposizione via via che si consuma “girando” intorno anziché scavando al centro.

Mentre la candela brucia, la cera sciolta si raccoglie al centro ed ecco ti si forma una candela nuova nuova munita di stoppino centrale, stavolta in legno. Mica male per un’idea nata in un garage, dove Nelson ha iniziato a produrre inizialmente le sue candele.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply