Divani Edra, icone contemporanee

Share Button

Colori forti, accesi, e tanta tecnologia unita a processi artigianali, rendono i divani Edra dei pezzi unici nel panorama del design italiano. L’azienda, nata nel 1987, ha caratterizzato la propria produzione con la combinazione di materiali innovativi, come il polipropilene, con materie povere, come il cartone e la corda. I divani Edra conquistano letteralmente lo spazio con un design fatto di snodi che permettono, di uscire dai vincoli della geometria piana. La produzione è vastissima e alcuni pezzi sono diventati delle vere e proprie icone del nostro tempo, riconoscibili anche dai non esperti.

Il Tatlin, un divano da centro stanza con un’imbottitura realizzata in poliuretano espanso elastico e traspirante e un rivestimento in velluto.

boa1.jpg

Il BOA, un divano senza struttura costituito da 90 metri di tubolare riempito di poliuretano elastico traspirante che forma un groviglio informale in grado di accogliere anche molte persone.

BOCCA3.jpg

I divano a tre posti a forma di BOCCA, con base e imbottitura in poliuretano e schienale con inserto in legno.

chaise_longue.jpg
Infine, la Chaise Longue composta da elementi di seduta che si incontrano dando vita a forme organiche. I due blocchi sono in poliuretano espanso rivestiti in tessuto bielastico e i piani d’appoggio sono rivestiti in cuoio.

Da: Edra

6 Comments

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply