Pomellato celebra i 10 anni di DoDo

Share Button

DoDo nasce nel 1995 dal desiderio della casa orafa Pomellato di creare con un solo grammo d’oro una linea di gioielli componibili da collezionare e indossare, sostenendo l’idea che anche un oggetto può contribuire a salvaguardare la natura.

Tenero grasso e anche goffo, il dodo, animale originario delle isole Mauritius non sapeva volare e divenne presto preda dei coloni olandesi. Dodo, infatti, sostiene i progetti del WWF devolvendo parte dei ricavi delle vendite e facendosi portabandiera delle loro iniziative.

La linea scelta è quella dei ciondoli in oro di tre diverse dimensioni: gli animali da cortile, quelli selvatici e il DoDo, animale simbolo della collezione.

In occasione del decimo compleanno di DODO, Pomellato festeggia con un gioiello in edizione speciale.

Si chiama TEN-TEN ed è un bracciale in oro rosa a 9 carati, dove DODO, il capo branco, è accompagnato dai ciondoli più amati: il serpente, la rondine, il pesce angelo, il polpo, la farfalla, la stella marina e il delfino. Nasce come bracciale ma può trasformarsi in un girocollo grazie alla catena in argento disponibile nello speciale kit.

Sempre nel 2005, Pomellato ha lanciato due ciondoli dedicati a due nuovi protagonisti: il leprotto, e il gufetto realizzati anche nella versione in oro bianco e brillanti. Recentemente, Pomellato ha aperto un nuovo corner a Parigi all’interno del grande magazzino Printemps Haussmann dove il mod del marchio viene declinato in un piccolo accogliente nido.

Alcuni ciondoli della collezione DoDo Pomellato

dodo-delfino.jpg

DoDo Delfino

dodo-gatto.jpg

DoDo Gatto

dodo-lumaca.jpg

DoDo Lumaca

Da: Pomellato

86 Comments

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply