Front Row: faccia a faccia con Anna Wintour

Share Button
anna-wintour.jpg

Non è una novità, ma in un periodo denso di sfilate e carico di aspettative per le fashioniste, che di moda e tendenze vivono e si nutrono, è d’obbligo segnalare un must per quante si interrogano su cosa abbia portato Anna Wintour ad occupare il suo posto di privilegio nel panorama fashion internazionale. Sì, perché la temuta Anna Wintour, non è solo la direttrice della moderna bibbia della moda, non ha soltanto rivoluzionato il concetto di fashion magazine e non rappresenta meramente l’ago della bilancia delle tendenze stagionali a cui è sempre riservato il posto centrale della prima fila dei parterre.

Anna Wintour, è anche la protagonista di una biografia non autorizzata, dal programmatico titolo “Front Row” , scritta dal celebre biografo Jerry Oppenheimer, che narra con perizia di particolari la storia della donna di potere e della sua scalata al successo grazie al suo grande talento. Per ricostruire la sua carriera, il giornalista si è servito delle preziose testimonianze raccolte da parenti, amici, colleghi ed ex fidanzati, molti così maligni da aver voluto mantenere l’ anonimato. Il quadro che ne risulta è ben più spietato di quanto si possa immaginare, tra esaltazione e demonizzazione del mito. Qui potete leggere la prefazione, l’indice con i contenuti e le prime sei pagine.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply