Paris Fashion Week Primavera Estate 2010: Chanel

Share Button

Paris Fashion Week Primavera Estate 2010 Chanel

Iniziare con l’intonare la melodia della vecchia fattoria apparirebbe fuori luogo parlando di una sfilata di moda ma da Chanel, sotto la guida di Karl Lagerfeld, può accadere davvero di tutto. L’ambiente in cui ha allestito lo spettacolo è niente di più e niente di meno che un’aia, con paglia, terra battuta, un fienile che somiglia ad una stalla. Le modelle vi hanno vagato indossando abiti assolutamente inadatti, ricchi di decorazioni, materiali trasparenti e leggeri, pizzi, ruches. Magnifici.

Paris Fashion Week Primavera Estate 2010 Chanel

Ai piedi altissimi platform, naturalmente, ma più simili a zoccoli che non a décolleté da signora. I colori prediletti sono naturali, giocati sulle tonalità del bianco con un tocco di rosso, un po’ di grigio, qualche bucolica stampa a fiori. Peccato che tutta l’attenzione del pubblico fosse catalizzata sulla scena e che il front row facesse a gara con le modelle per attrarre tutti gli sguardi: c’erano, tra gli altri, Rihanna e Prince.

rihanna prince chanel p/e 2010

A risollevare le sorti del catwalk intervengono nel gran finale i tre modelli preferiti da Lagerfeld, Lara Stone, Freja Beha e Baptiste Giabiconi, supporters di Lily Allen che esce in cortile con spalline e polsini che ricordano tanto una gallina e canta intrattenendo gli ospiti.

lily allen chanel p/e 2010

Foto da Style.com

2 Comments

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply