LFW a/i 2011-12: Mary Katrantzou

Share Button

La collezione scorsa di Mary Katrantzou si era concentrata su un insolito ma stupefacente effetto decorativo che addirittura si faceva tridimensionale balzando fuori dalla stampa degli abiti. Per la stagione autunno-inverno 2011-12 la stilista ha voluto invece concentrarsi su effetti più reali, scegliendo la fluidità ma senza tradire gli effetti surreali che avevano caratterizzato la precedente linea.

L’immaginazione è la vera protagonista di questa sfilata che agli abiti associa uova Fabergé, porcellane Meissen, smalti e vasi Ming, stampe vivide a colori accesi e una silhouette ispirata a nomi leggendari della storia dello stile, da Diane Vreeland alla Duchessa di Windsor. I modelli si sono prestati a diventare tela per la fantasia sfrenata della stilista. “Voglio condurre la stampa fino ai limiti”, ha detto. Ci riesce benissimo.

Foto da Style.com

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply