Christopher Bailey dice addio a Burberry

Share Button

È diventata un’abitudine sempre più frequente quella di lasciare la guida di una maison dopo poche stagioni, quali che siano le motivazioni – scelta dell’azienda, voglia di nuove sfide, ricerca di un’identità diversa?

Christopher Bailey che lascia Burberry ci dà un dolore ma se non altro lo stilista è stato a capo della maison britannica per ben 17 anni, creando uno stile preciso e riconoscibile, dando alla casa di moda che ha diretto una direzione unica, un carattere più moderno, dinamico, al passo con i tempi.

Insomma, non è stato certo lo stilista di passaggio, la sua impronta la lascia e la lascia con chiarezza. Ha innovato molto ma ha anche valorizzato tradizione, valori ed eredità storica di casa Burberry, immettendo comunque nuova linfa, coinvolgendo e lanciando talenti emergenti, sostenendo il valore della musica.

Lo stilista dirà addio a Burberry ufficialmente alla fine di Marzo 2018 e per il momento non si conoscono né la sua destinazione né il destino della maison, che non ha ancora nominato un sostituto. Per il momento però alcui comparti sono già passati alle cure di Marco Gobbetti.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply