Tom Ford ai 2018-19

Share Button

Tom Ford esagera con il mix and match, i colori forti e una decisa allure anni Ottanta sulla passerella che lancia la linea autunno inverno 2018-19. Si tratta di una collezione sopra le righe, persino esagerata, che si ispira all’iconica boutique Giorgio Beverly Hills su Rodeo Drive che spopolava proprio negli anni Ottanta.

Tutto quello che sfila in passerella colpisce lo sguardo, lo cattura e sembra restio a lasciarlo. L’esagerazione domina ma d’altro canto il mix and match spinto, gli accostamenti audaci e le sovrapposizioni contrastanti sono un elemento fondante della moda più recente, basti pensare a Gucci e al lavoro di Alessandro Michele nelle ultime stagioni.

Qui si ritrova però intatto tutto lo spirito di Tom Ford che punta a creare una femminilità fatale e pericolosa, sempre ultra-seducente anche quando decide di giocare un po’ di più, assumendosi persino il rischio dell’esagerazione.

L’eccesso è uno stile di vita e allora largo a stampe animalier, paillettes, colori acidi, patchwork psichedelico, tessuti lucidi, pezzi argentati, scarpe piene di cristalli. Ma c’è anche un forte senso del taglio sartoriale che dà a tutto un’aria subito più lussuosa e meno pacchiana.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply