Versace ai 2018-19

Share Button

Le gonne a fazzoletto che fecero furore negli anni Ottanta, le enormi cinture che stringono la vita, tantissimo tartan e colori accesi sono al centro della nuova collezione di Versace per l’autunno inverno 2018-19.

In passerella sfila il glam in stile Eighties rivisitato su molti altri catwalk ma di cui Versace resta indiscusso e indiscutibile re. Donatella si diverte a recuperare spunti che sono diventati grandi classici, idee del fratello mai abbastanza compianto in una continua retrospettiva a cui stiamo assistendo stagione dopo stagione.

I pezzi chiave ci sono tutti: il trench dalla linea smilza, l’abito con cappuccio, i tagli sartoriali delle giacche, le stringate con platform, il tartan effetto punk, il patchwork grafico, la sovrapposizione di molti livelli sulle gonne gonfie fermate in vita da grosse fibbie con logo.

Tutti i pezzi sono tra di loro combinabili all’infinito e nasce così un guardaroba di carattere ma anche inaspettatamente versatile per costruire look da giorno o da club. Con in più un pizzico di divertimento che non contraddice la seducente femminilità tipica della maison.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply