Il prossimo accessorio cult è la pistola

Share Button

Chanel Cruise 2009

Non vi spaventate, perché la moda non incita alla guerra, semmai se ne prende gioco, ironizzando sulle armi e trasformandole in accessori glam, annientandone, così, la valenza distruttiva in favore di una dimensione tutt’altro che aggressiva. Anche se a ben vedere di aggressivo le modelle che portano tacchi in forma di pistola qualcosa ce l’hanno, non foss’altro che l’incedere marziale – e mai aggettivo fu più appropriato.

Non sono le sole, tuttavia, le modelle di Karl Lagerfeld per Chanel Cruise 2009 che hanno portato sui catwalk tacchi così particolari, perché già una delle modelle di Dior, Freja Beha, aveva esibito nei giorni scorsi un tatuaggio che ritrae proprio l’arma in questione.

Freja Beha

Che stia diventando un cult perché bombardati dai tg tutt’altro che rassicuranti si sente il bisogno di difendersi almeno nell’ambito dello stile? È scoraggiante. Preferiamo pensare che ci si serva del simbolo per depotenziarne l’impatto comunicativo, trasferendone l’uso ad ambiti decisamente frivoli.

Via Fashionologie

2 Comments

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply