Elie Saab ai 2018-19

Share Button

Come As You Are dei Nirvana suonata al violoncello ha aperto la sfilata di Elie Saab per l’autunno inverno 2018-19 seguita poi da Creep dei Radiohead. La colonna sonora ci conquista immediatamente e lo fanno immancabilmente anche tutti gli abiti in passerella.

Il grunge piegato allo stile elegantissimo e femminile di Elie Saab assume sfumature che non pensavamo possibili. È una collezione scura nelle tonalità, sono poco presenti le tinte pastello e ariose che caratterizzano spesso le linee del designer, eppure mantiene una leggerezza invidiabile.

Scura anche la sala in cui vengono presentati i capi ricchi di ruches, frange, pizzi e inserti che creano movimento insieme alle piccolissime stampe, quasi sempre su sfondo nero con qualche apparizione del bianco, del denim e del rosa antico tanto caro a Elie Saab. C’è persino un tocco d’oro portato in total look.

Come si sposano bene gli spunti grunge, rivisitati dall’occhio creativo di Saab, con le atmosfere solitamente femminili e seducenti della maison. È un matrimonio a dir poco perfetto, anticipato dalle scelte musicali e confermato outfit dopo outfit.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply