Proenza Schouler ai 2018-19

Share Button

La donna di Proenza Schouler per l’autunno inverno 2018-19 è una viaggiatrice che supera i confini, punta al divertimento ma lo fa sempre con un tocco di stile che rimanda a lavorazioni artigianali e perizia manifatturiera.

Per questa collezione presentata a Parigi il duo di stilisti torna comunque all’America e in particolare alla California. Dopo aver visto una mostra sull’artista tessile americana Sheil Hicks hanno deciso di catalizzare l’attenzione proprio su questi dettagli.

È evidente dalla scelta di tessuti e decorazioni che si sposano a tagli anni Settanta e ad un’eleganza dalla silhoutte segnata e smilza ma sempre libera di muoversi. Si potrebbe definire per certi versi una collezione neo-hippy ma c’è sempre molto di più quando si tratta di Proenza Schouler.

Ci sono ricercatezza, cura dei dettagli, un afflato decisamente sensuale e seducente. Nonostante la presenza di frange, ricami, patchwork ed effetto western rimane al centro una femminilità decisa e suadente, estremamente elegante.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply