Hermès ai 2018-19

Share Button

Nadège Vanhee-Cybulski ha scelto un giardino all’aperto per la nuova linea autunno inverno 2018-19 di Hermès. La primavera sarà anche vicina ma l’aria a Parigi è ancora fredda. Eppure si tratta pur sempre di una collezione dedicata alla stagione autunnale quindi la scelta non era del tutto fuori luogo, con buona pace degli ospiti (forniti però di sedie riscaldate e di soffici coperte di Hermès).

La scelta era legata al desiderio di presentare la collezione al tramonto in un giardino immerso nella luce leggermente nebbiosa di quell’ora mentre le modelle si muovevano lungo un vialetto di brecciolino rosso, come un red carpet in chiave rivisitata.

La ricerca dell’atmosfera era perfettamente in linea con la collezione che ha sfilato, quasi tutta di pelle nera e con un riferimento non troppo implicito alle donne di Helmut Newton, consapevoli di sé e del proprio potere.

I tagli riprendono soprattutto linee e volumi anni Ottanta rievocandone i fasti ma senza accoglierne le esagerazioni cromatiche. I toni prevalenti della prima parte della collezione sono tutti scuri, o addirittura completamente neri, ma poi ci si apre a tonalità della terra con qualche tocco più caldo qua e là.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply