Miu Miu ai 2018-19

Share Button

Un tocco anni Sessanta nei volumi, capelli cotonati e la solita, deliziosa femminilità di Miu Miu: gli ingredienti fondamentali per la nuova linea autunno inverno 2018-19 ci sono tutti. In passerella sfila anche Elle Fanning, che è stata testimonial della maison e che spesso indossa i capi di Miuccia nelle occasioni pubbliche.

Il ritorno agli anni Cinquanta ma soprattutto Sessanta su questa passerella è vibrante e palpabile. Eppure non manca il tocco originale della stilista che non si limita mai a recuperare passivamente spunti del passato ma aggiunge sempre uno sguardo personalissimo.

Lo fa anche in questo caso parlando del desiderio di ritrarre persone diverse. La loro diversità peculiare si racconta non in termini di razza o forma fisica, categorie che bisogna finalmente superare una volta per tutte, ma in termini di personalità.

Di caratteri disparati su questa passerella ne abbiamo visti tanti: tra le altre Georgia Jagger, Kaia Gerber, la stessa Elle Fanning e ancora Edie Campbell, Adwoa Aboah. Ciascuna di loro ha interpretato non una delle mille sfaccettature di una donna ma una donna unica e sola, se stessa.

E sorprendentemente la nuova linea di Miu Miu è capace di vestirle tutte rispettando una individualità specifica ma mantenendo comunque una riconoscibilità stilistica che fa da filo conduttore all’intera collezione.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply