Versace Resort 2019

Share Button

Anche Versace opta per una presentazione e un servizio fotografico al posto di una sfilata per la linea Resort 2019. Dopo la Tribute Collection dedicata a Gianni Versace per la primavera 2018, la stilista che ha assunto la guida della maison continua a rivolgersi ad un pubblico giovane, ad una nuova generazione di fan, in definitiva a mantenere viva la tradizione di casa Versace.

La linea è ultra-femminile e seducente ma con il consueto piglio determinato, indipendente, persino audace. La donna di Versace è rimasta intatta sin da quando l’immaginava l’indimenticabile Gianni e nonostante le molte vicende della maison, il passare dei decenni, gli inevitabili aggiornamenti in chiave attuale.

Le stampe dominano la linea, il nuovo motivo Tempio divide la scena con i classici Medusa, Pegaso e i fregi presi a prestito dall’arte greca antica. C’è ancora posto per fiori di ibisco, tinte accese ma unite, un tocco di barocco in chiave pop, il lettering più tradizionale.

Questa profusione di decori è decisamente la protagonista della collezione che quanto ai modelli opta per una certa semplicità riproducendo moduli già collaudati, una silhouette sottile e orli preferibilmente corti, con vibrazioni decisamente anni Ottanta e persino un po’ aggressive.

Foto da Vogue

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply